Sostegno online

Il drappobianco sta cercando di creare un ponte diretto tra la gente che lavora e la politica con un unico referente nazionale per tutti, in modo da sottoporre problemi e avere soluzioni.

Più saranno gli iscritti come sostenitori oggi, e più peso avranno le nostre richieste.

Quindi non perdiamo tempo in chiacchere e uniamoci per creare la più grande Forza popolare esterna alla politica che dialoga seriamente con loro a favore di chi lavora.

Tra i diversi modi di sostenere il DrappoBianco, ce n’è anche uno poco impegnativo: quello economico.

Useremo i soldi raccolti per acquistare il materiale necessario alla nostra lotta ma anche per finanziare gli sportelli gratuiti per chi è in difficoltà, per distribuire generi necessari a chi si trova in difficoltà, per fare la nostra parte nell’assistenza alle nostre comunità.

Ogni donazione, anche piccola e anonima, può fare la differenza.

Il Drappobianco cerca sede in città

In cambio il gruppo si impegna a riqualificare
gli spazi utilizzati.

L’appello arriva direttamente dal fondatore Giuseppe Caggiano ed è rivolto a chiunque potesse fornire un locale per riunioni ed incontri con i cittadini.

Il gruppo non ha grande pretese e nella nuova sede si prefigge l’obbiettivo di espandersi e farsi conoscere anche in altri territori avendo un altro punto di riferimento locale nel comasco.

Contattaci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi