Così, giusto per ricordarlo…

Così, giusto per ricordarlo…

Mentre siamo distratti dai sacchetti, nella finanziaria 2018 passa l’aumento dell’IVA, che aumenterà come segue:

– l’aliquota al 10% passa all’11,5% da gennaio 2019 ed al 13% dal 2020

– l”aliquota al 22% aumenta al 24,2% da gennaio 2019, al 24,9% dal 2020 fino ad arrivare al 25% dal 2021

A questo si aggiungono gli aumenti già annunciati:

+5,3% per le forniture elettriche

+5% per le forniture gas

+2,74% per i pedaggi autostradali (aumento medio, con picchi del +8,34% per la MI-TO, +13,91% per la MI-Serravalle, +12,89% per la Strada dei parchi ed addirittura +52,69% per la tratta Aosta Ovest-Morgex)

+3% su latte e latticini

ADUSBEF (Associazione dei Consumatori), infine, prevede rincari per:

– tassa sui rifiuti (+€49 medi anno)

– ticket sanitari (+€55 a testa)

– servizi postali (+€18)

– servizi bancari (+€38)

– polizze RC auto (+€25)

Così, giusto per ricordarlo… e per ricordarcelo il 4 marzo!

Paghi le tasse ???

Leggi un po’ questo:

ITALIANI È L’ORA DELLA RIVOLTA!

PRIVILEGI DEI PARLAMENTARI

Sull’Espresso di qualche tempo fa c’era un articoletto che spiegava che il Parlamento aveva votato all’UNANIMITA’ e senza astenuti (ma và?!) un aumento di stipendio per i parlamentari pari a circa €1.135 al mese.

Inoltre la mozione é stata camuffata in modo tale da non risultare nei verbali ufficiali.
STIPENDIO: €19.150 AL MESE;

PORTABORSE: circa €4.030 al mese (generalmente parente o familiare);

RIMBORSO SPESE AFFITTO: circa €2.900 al mese;

INDENNITA’ DI CARICA: (da €335 circa a €6.455);

TUTTO RIGOROSAMENTE ESENTE DA TASSE

più

TELEFONO CELLULARE: gratis;

TESSERA DEL CINEMA: gratis;

TESSERA TEATRO: gratis;

TESSERA AUTOBUS gratis;

METROPOLITANA: gratis;

FRANCOBOLLI: gratis;

VIAGGI AEREO NAZIONALI: gratis;

PEDAGGI AUTOSTRADE: gratis;

PISCINE E PALESTRE: gratis;

FERROVIE DI STATO: gratis;

AEREO DI STATO: gratis;

AMBASCIATE: gratis;

CLINICHE: gratis;

ASSICURAZIONE INFORTUNI: gratis;

ASSICURAZIONE MORTE: gratis;

AUTO BLU CON AUTISTA: gratis;

RISTORANTE: gratis (nel 1999 hanno mangiato e bevuto gratis per €1.472.000).

INOLTRE:

Intascano uno stipendio e hanno diritto alla pensione dopo 35 mesi in parlamento mentre obbligano i cittadini a oltre 40 anni di contributi ( per ora!!!).

Circa €103.000 li incassano con il rimborso spese elettorali (in violazione alla legge sul finanziamento ai partiti), più i privilegi per quelli che sono stati Presidenti della Repubblica, del Senato o della Camera (ad esempio hanno a disposizione e gratis un ufficio, una segretaria, l’auto blu ed una scorta sempre al loro servizio).

La classe politica ha causato al paese un danno di 1 MILIARDO e 255 MILIONI di EURO.

La sola camera dei deputati costa al cittadino €2.215 al MINUTO!!!

Far circolare……. promuoviamo un referendum per l’ abolizione dei privilegi di tutti i parlamentari e di tutti i consiglieri regionali…………

Queste informazioni possono circolare solo attraverso Internet e social network in quanto quasi tutti i mass media rifiutano di portarle a conoscenza degli italiani……

Rispondi

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il Drappobianco cerca sede in città

In cambio il gruppo si impegna a riqualificare
gli spazi utilizzati.

L’appello arriva direttamente dal fondatore Giuseppe Caggiano ed è rivolto a chiunque potesse fornire un locale per riunioni ed incontri con i cittadini.

Il gruppo non ha grande pretese e nella nuova sede si prefigge l’obbiettivo di espandersi e farsi conoscere anche in altri territori avendo un altro punto di riferimento locale nel comasco.

Contattaci

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi